Pasta al forno di asparagi

E’ tempo di asparagi. Nel mio orto iniziano a spuntare i primi e non vedevo l’ora di papparmeli. Spesso li faccio semplicemente sbollentare, poi li rosolo in una padella per qualche minuto e dopo metto sopra la sottiletta, appena questa si scioglie spengo e porto in tavola (ricetta molto semplice ma squisita) però ho voluto provare a fare qualcosa di diverso,avendo della sfoglia già pronta a portata di mano, tempo di fare la besciamella e sbollentare gli asparagi che era già pronta la cena. Il risultato è veramente ottimo!

Ingredienti:

Per la besciamella:

-100 g di burro;

-80 g di farina;

-1 l di latte;

-sale, noce moscata.

Per il sugo:

-300 g di asparagi;

-parmigiano reggiano q.b.;

-sfoglia per pasta al forno.

Per prima cosa preparate la besciamella facendo sciogliere in una pentola meglio se a doppio fondo il burro, aggiungendo la farina setacciata e iniziando a mescolare con una frusta. Versate poco alla volta il latte, quando lo avrete aggiunto tutto salate e aggiungete un pizzico di noce moscata; continuando a mescolare fate cuocere a fuoco medio, appena prende il bollo spegnete. Sbollentate gli asparagi per 8-9 minuti, meglio se sono disposti in verticale con le punte in su in una pentola molto stretta e alta, se non avete l’asparagera. Una volta cotti tenete l’acqua di cottura. Tagliate gli asparagi a metà separando la parte più morbida da quella più fibrosa, le punte serviranno alla fine. Frullate con il frullatore ad immersione la parte più fibrosa degli asparagi con la loro acqua di cottura (circa 1 bicchiere e mezzo). Imburrate una teglia, versate qualche cucchiaio di besciamella e disponete la sfoglia cruda (in commercio oramai si trovano facilmente le confezioni dove è indicato che non serve sbollentarle prima) e versate una parte di crema di asparagi e besciamella,fate un altro strato di pasta e mettete dei pezzetti di asparagi e il parmigiano, continuando gli strati fino a quando non terminerete la besciamella e la crema. In ultimo aggiungete qualche punta di asparago e fate cuocere la pasta al forno coperta da stagnola a 190° per 20 min. Trascorso questo tempo togliete la stagnola e fate cuocere ancora qualche minuto a 200° per farla dorare leggermente.

pasta al forno di asparagi 1

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...